ISTANTANEE- Fernanda Ferraresso : inediti Paradigmi di Natàlia Castaldi

CARTESENSIBILI

alessandro maffioletti – alvvinorockit

20_alvvinorockit.

Ne ho scelti pochi, pochissimi, suonano come paradigmi o calci sugli stinchi, come dice lei, ad un certo punto, in quella parte del discorso che si afferma come percorso in

(S o N o)
Un calcio alla letteratura diritto negli stinchi
un v a f f à n c ù l o / òh!
che alleggerisce il cielo

c’è una registrazione dei timbri, non solo delle voci, ma della vita, degli attimi in cui la vita ti marchia e ti sistema sulla carne, o nei geni, i suoi assiomi e Natàlia Castaldi li registra, li legge, li estrada o li percorre. Arriva a voler chiedere di avere una distaccata distanza tale da potersi fare strumento di uno sguardo freddo, micidiale, quello della morte, perché solo la morte non consente a niente e nessuno sconti o divagazioni, niente merletti, niente volo, al massimo strapiombi…

View original post 812 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...