LE MUCCHE NON LEGGONO MONTALE – di Giulio Maffii

Carteggi Letterari - critica e dintorni

Le mucche non leggono Montale è un piccolo e graffiante libro edito da Marco Saya Edizioni, che senza fare sconti a nessuno e con estrema chiarezza – come dice l’autore stesso – “volutamente divulgativa” descrive e racconta l’abisso d’inutilità in cui è precipitato il panorama poetico italiano. Il provocatorio titolo, infatti, parte dall’analisi che ravvede nell’ironica massima montaliana:  “la poesia è l’arte tecnicamente alla portata di tutti”, causa e origine dell’inutilità della poesia nella sua stessa natura a portata di tutti. A primo acchito si potrebbe pensare che Giulio Maffii con questo pamphlet miri a sparare a zero, tout court, sulla poesia, ma non è così; Maffii tiene talmente a cuore la poesia contemporanea e le sue sorti, da assumersi la non gravosa responsabilità di scrivere un vero e proprio j’accuse motivato e dettagliato sui meccanismi perversi che fanno sì che il brulicare indiscriminato di sedicenti poeti e altrettanto sedicenti editori, annulli nella sovrabbondanza…

View original post 2.126 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...