Amelia Rosselli (Parigi, 28 marzo 1930 – Roma, 11 febbraio 1996) , “L’opera poetica”

Carteggi Letterari - critica e dintorni

di Alfredo Nicotra

imeridiani_rosselli1Amelia Rosselli, L’opera poetica, a cura di Stefano Giovannuzzi, con un saggio introduttivo di , pp. CL-1609, € 65,00, I Meridiani, Mondadori, Milano 2012.

“Amelia Rosselli ha soprattutto scrittura.
Ha soprattutto fascino”.

Con queste parole Giovanni Giudici si congedava dai lettori della sua Introduzione a Impromptu, il poema pubblicato nel 1981 da Rosselli, per fare spazio a quella voce incantatrice, riassumendone con un giudizio netto e folgorante l’intera carriera e il percorso della sua produzione poetica.

Eppure quella di Rosselli rimane a tutt’oggi una voce inascoltata, “straniera” per la maggior parte dei lettori di poesia; esperita soprattutto da una cerchia di appassionati e da un pubblico di specialisti e di addetti ai lavori.
Per quanto sia ingeneroso, gli ostacoli alla sua ricezione non possono sorprendere. L’autrice rappresenta un unicum all’interno del panorama già eccentrico e rizomatico della poesia italiana del Novecento, “di difficile sistemazione”.

View original post 1.616 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...