Linea Meridionale – Leopoldo María Panero: alcuni testi da “Il cervo applaudito” (EDB edizioni, 2013), scelti da Francesco Maria Tipaldi

Carteggi Letterari - critica e dintorni

A circa due mesi dalla morte, riporto alla vostra attenzione questi pochi testi di Leopoldo Maria Panero, grande maestro, nato a Madrid nel 1948. Queste poesie fanno parte dell’ultima raccolta che il poeta ha pubblicato (Il cervo applaudito, EDB edizioni 2013), realizzata grazie a Ianus Pravo (il traduttore), che ha avuto il privilegio di stargli vicino e seguire i suoi dettati.

Francesco Maria Tipaldi

leopoldo-maría-panero Leopoldo María Panero

francesco-maria-tipaldi Francesco Maria Tipaldi

*

Ma una volta ancora si aggirerà tra viola e viola

facendo che la primavera rida

e facendo che il vecchio nemico sogni

oh tragico concerto

Oh tu Mammon che lotti riga per riga

per il vitello d’oro

per il bue del silenzio e dell’orina

dove latra il sogno una volta ancora

per la pelle untuosa di una vecchia

che singhiozzasse per il suo ano perduto

e bruciasse le righe col fuoco del silenzio

col fuoco privo di…

View original post 295 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...